Torta Pasqualina

Torta Pasqualina

Di 09/08/2013

Ingredienti

Procedimento

Per la preparazione occorre prima di tutto lessare la bieta per circa 5 minuti in acqua salata e lasciarla scolare per bene. Questo procedimento può essere effettuato anche diverse ore prima della realizzazione del piatto.
Il passo successivo è quello di unire la ricotta con le uova cercando ci creare un composto più omogeneo possibile. In seguito si possono inserire anche i formaggi, continuando a mescolare. A questo punto salate e pepate. E' giunto il momento di aggiungere al composto anche bieta dopo averla triturata così da facilitare l'unione di tutti gli ingredienti.
Prendete ora uno stampo per torte, possibilmente dotato di cerniera e bordo alto, dal diametro di 20 cm circa.
Posizionate la carta da forno a coprire lo stampo e inserite il contenuto di una confezione di pasta sfoglia. Prestate attenzione a rivestire con questa anche i bordi.
Versate al suo interno il contenuto e chiudete col resto della pasta sfoglia a vostra disposizione.
Se volete potete spennellare un pò di uovo sulla superficie per renderla più dorata in cottura.
E' bene accendere il forno a 180 gradi qualche tempo prima per riscaldarlo. Lasciate la torta in forno per 50 minuti circa poi sfornate e lasciate raffreddare un pò prima di servirla.

Print

Il classico piatto tipico del periodo di Pasqua è la famosa torta pasqualina. Si tratta di una torta salata, della tradizione ligure, molto sostanziosa.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.