Strangozzi alla spoletina – Umbria

Strangozzi alla spoletina – Umbria

Di 22/08/2013

Ingredienti

Procedimento

Mischiare in una ciotola le due farine e formare una fontana al centro.
Versare l'acqua a filo e amalgamare il tutto in modo energico fino a quando non si forma un panetto elastico e omogeneo.
Lasciare riposare la pasta per circa 20 minuti con un canovaccio umido, in un luogo fresco.
Nel frattempo preparare il condimento.
In una padella antiaderente soffriggere l'aglio con l'olio e il peperoncino.
Togliere le parti solide e aggiungere la salsa, le foglie di basilico, sale e pepe.
Far cuocere a fiamma lenta per circa venti minuti.
Prendere la pasta fresca e stenderla con un matterello su un piano infarinato.
Con l'aiuto di entrambe le mani avvolgere la sfoglia su se stessa fino a formare un rotolo.
Con un coltello tagliare finemente la forma, creando così delle lunghe strisce di pasta.
Cuocere gli strangozzi in abbondante acqua salata per qualche minuto controllando che siano al dente.
Scolare la pasta e farla mantecare nel condimento.
Servire ancora caldi.

Print

Gli strangozzi alla spoletina sono una pasta fresca tipica della cucina umbra. Molto semplici da preparare, richiedono come unici ingredienti acqua e farina, ed hanno la forma di lunghe stringhe.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.