Souvlaki di maiale

Souvlaki di maiale

Di 22/08/2013

Procedimento

Spremere i limoni ed aggiungere al succo così ottenuto una uguale quantità di olio d'oliva. Spezzettare il rosmarino e l'origano ed aggiungerli al composto insieme al sale ed al pepe.
Versare questo composto sulla carne e lasciare a marinare. Si consiglia di fare insaporire i bocconcini per tutta una notte. Se il tempo a disposizione è poco, può bastare una sola ora.
In base alle preferenze si possono aggiungere pezzetti di verdure quali zucchine o peperoni.
SI può variare la composizione usando carne di pollo o di manzo o di pescespada.
Su ogni spiedino, lungo circa una ventina di centimetri, trovano posto cinque o sei pezzetti di carne.
Quindi con i nostri ingredienti ne possiamo preparare una dozzina.
Si infilzano i pezzi di carne sullo spiedino e si cuociono per una quindicina di minuti, controllando e girando spesso fino a che non siano visibili le striature classiche della grigliatura.
La carne deve risultare ben cotta fuori e morbida dentro.
Si possono accompagnare con patatine fritte o insalata greca e con tzatziki, tipica salsa greca a base di cetrioli, yogurt, aglio, olio d'oliva e aceto bianco.

Print

Souvlaki è un termine greco che indica lo spiedino. E’ un piatto tipico della cucina locale, apprezzato anche dai turisti che lo possono acquistare nei baracchini per strada. Si tratta di pezzetti di carne tagliati in piccoli dadi a volte alternati con pezzetti di verdure che, dopo essere stati marinati per una intera notte, vengono grigliati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.