Sataraš arricchito, la ricetta

Sataraš arricchito, la ricetta

Di 31/03/2015

Il Sataraš è un piatto conosciuto alle popolazioni slave e croate, che appartiene alla tradizione culinaria dei rispettivi paesi, dal gusto squisitamente balcanico. Si tratta di un piatto a base di verdura stufata molto simile alla ratatouille francese e alla peperonata nostrana; ma, si serve solo caldo, a differenza dei corrispettivi europei.

Questo piatto straniero pare abbia origine nella Baranja, regione che si trova tra Unghieria e Croazia, zona attraversata dal Danubio. Questa pietanza ricicla gli avanzi del cibo, declinandosi in molte varianti. Gli ingredienti fissi, però, sono le cipolle, i peperoni e i pomodori.

Scopriamo insieme come prepararlo.

  • Preparazione : 10 minutes
  • Cottura : 15 minutes

Ingredienti

Procedimento

Prima di tutto, lavate i pomodori e tagliateli a metà, realizzando dei cubetti di media misura. Poi, spellate e tritatel le cipolle, pulite i peperoni e tagliateli in maniera sottile, formando delle listrelle.  Scaldate l’olio in una padella larga e saltate scalogni e peperoni. Unite un pizzico di zucchero e iniziate a far cuocere, fino a quando non noterete una leggera doratura. Aggiungete i pomodori e proseguite la cottura (i pomodori rilasceranno la loro acqua di vegetazione, ma se necessario aggiungi qualche cucchiaio di acqua, per evitare che le verdure si attacchino al fondo).

Proseguite, cuocendo per 15-20 minuti a fuoco medio, mescolando con una spatola, di tanto in tanto. Condite con sale, pepe e peperoncino, a vostro piacere.

Sbattete le uova in una ciotola e aggiungetele, poco per volta, alle verdure in padella mescolando in maniera costante. Andate avanti con la cottura ancora per un minuto e versatevi un filo d'olio. Tostate infine i pinoli in una padella, senza aggiungervi condimento. Servite il vostro piatto ancora caldo e buon appetito!

Print

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...