Ricetta dalla Valtellina: Pizzoccheri

Ricetta dalla Valtellina: Pizzoccheri

Di 06/02/2014

Ingredienti

Procedimento

Preparazione
Lavate con cura e tagliate grossolanamente le foglie delle coste, meglio usare le mani che il coltello. Tenendo parte della costa e parte della foglia. Sbucciate e lavate le patate e tagliatele a dadini. Mettete il tutto a bollire per circa 15 minuti in acqua salata.
Nel frattempo in una casseruola mettere il burro, la salvia e la cippola tagliata a metà. Deve solo insaporire. Si può mettere anche l'aglio. Lasciare fondere il burro a fuoco lento.
Tagliare il formaggio a cubetti.

Cottura Pizzocheri:
Aggiungete alle verdure (dopo 15 min. di bollitura) i Pizzocheri e continuate la cottura per altri 10/15 minuti. Se i Pizzocheri sono freschi controllate che siano ben cotti (quando al loro interno non si vede più il bianco).
Scolate i Pizzocheri e le verdure quindi mettete i Pizzocheri e le verdure nella casseruola del burro (dopo aver eliminato la cipolla).
Aggiungete il formaggio, fate amalgamare bene la pasta dei Pizzocheri e le verdure col formaggio e il burro, spolverizzate il tutto con parmigiano. Servite ben caldi.

Quest'ultimo passaggio può essere variato così: dopo aver scolato Pizzocheri e verdure, in una pirofila alternate strati di Pizzocheri con il formaggio tagliato. Spolverizzate il tutto con parmigiano e versatevi infine il burro dorato. Passate in forno caldo per 10 min. circa.

Buon appetito

Print

I pizzoccheri sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese, conosciuti un po’ ovunque e molto apprezzati soprattutto nei mesi freddi. Ecco la ricetta tradizionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.