Pizza fatta in casa

Pizza fatta in casa

Di 26/11/2013

Procedimento

Sciogliete il lievito in un bicchiere d'acqua calda. Versatelo poi in una terrina dove avrete messo la farina con un filo d'olio ed un pizzico di sale. Mescolate bene e impastate fino ad ottenere una palla liscia ed elastica: se il composto risultasse umido ed appiccicoso, aumentatene la consistenza aggiungendo farina quanto basta. Coprite la terrina con un panno leggermente inumidito e lasciate lievitare la pasta per tre-quattro ore. Stendete poi la pasta con un mattarello su una superficie infarinata. Ponete la sfoglia così ottenuta su una teglia da forno unta d'olio o foderata di carta forno, poi bucherellatela con una forchetta su tutta la superficie. Nel frattempo accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 220°-230°. Spalmate su tutta la superficie della sfoglia la salsa di pomodoro ed irroratela con un filo d'olio. Non appena il forno raggiungerà la giusta temperatura, infornate la pizza e lasciatela cuocere per una decina di minuti o comunque finchè non vedrete i bordi diventare dorati e croccanti. Mentre la pizza cuoce, tagliate la mozzarella a piccoli cubetti e tritate finemente il basilico. Estraete la vostra pizza dal forno e cospargetela con la mozzarella ed il basilico tritati, Infornatela nuovamente e tenetela in forno il tempo necessario per far sciogliere la mozzarella.

Print

La pizza è uno dei piatti che ha più varianti. Qui vi diciamo come fare una buonissima pizza fatta in casa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.