Pan di spagna

Pan di spagna

Di 22/08/2013

Ingredienti

Procedimento

Montare le uova con lo zucchero e il sale, poi aggiungere la farina setacciata e, infine, la vaniglia.

In una capiente ciotola, mescolate il composto con energia, se è troppo faticoso aiutatevi con delle fruste elettriche. L'importante è che non si formino grumi.

Intanto imburrate e infarinate leggermente una teglia da forno (tonda o rettangolare) e versatevi l'impasto che dovrà risultare soffice, spumoso e profumato.

Preriscaldate il forno.
Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti, fate la prova con lo stecchino per assicurarvi che il dolce sia cotto anche all'interno ma non aprite mai il forno prima dei 40 minuti canonici.

La preparazione è decisamente semplice, l'unica difficoltà consiste nel riuscire a non creare grumi nell'impasto, per questo serve il setaccio per la farina. Le dosi elencate saranno sufficienti per uno stampo del diametro di 24/26 cm, quindi per 8/10 persone a seconda della grandezza delle fette tagliate.

Print

Il Pan di Spagna è la torta pass partout per eccellenza in quanto si presenta come un tassello fondamentale per la preparazionie di moltissime tipologie di dolci, compresi i semifreddi. Un Pan di Spagna ben riuscito si presenta molto alto (così da poter essere farcito anche a strati) nonostante si prepari senza lievito. Le uova da impiegare sono molte, attenzione al colesterolo! Una curiosità: non è stato inventato da uno spagnolo ma da un chef  ligure arrivato in Spagna nel 1700 assieme ad un ambasciatore.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.