Ricette dalla Puglia: Orecchiette alle cime di rapa

Ricette dalla Puglia: Orecchiette alle cime di rapa

Di 07/01/2014

Procedimento

Pulite le cime di rapa, lavatele sotto l'acqua corrente, poi lessatele in una pentola con abbondante acqua bollente salata. Quando saranno cotte al punto giusto, scolatele e strizzatele. Non gettate via la loro acqua di cottura: servirà a cuocere le orecchiette, che in questo modo risulteranno più saporite.

In una padella soffriggete con 3 cucchiai di olio gli spicchi d'aglio sbucciati e leggermente schiacciati. Quando saranno ben dorati, toglieteli. Aggiungete le acciughe lavate e lasciatele soffriggere per qualche istante schiacciandole con la forchetta. Unite le cime di rapa bollite e strizzate, lasciatele insaporire sul fuoco mescolando di continuo e, se necessario, correggete di sale. Versate poi questo condimento in una terrina capiente.

Lessate le orecchiette nella stessa acqua di cottura delle cime di rapa e scolatele al dente. Versatele poi nella terrina con le cime di rapa: aggiungete il pecorino,un filo d'olio ed una abbondante macinata di pepe. Servite subito.

Al posto del pepe potete usare il peperoncino: è consigliabile usare quello secco frantumato oppure quello fresco, tagliato a pezzetti. Aggiungetene una quantità a piacere in padella e lasciatelo soffriggere insieme alle cime di rapa.

Print

Le orecchiette alle cime di rapa sono il piatto più famoso della Puglia. Il risultato migliore si ottiene con la pasta fresca, meglio se fatta in casa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.