Involtini di stracchino e frutta secca, la ricetta

Involtini di stracchino e frutta secca, la ricetta

Di 10/07/2014

Quando fa così caldo si ha sempre meno voglia di mangiare pasti caldi e in cucina se ne ha altrettanta di stare anche a distanza di sicurezza da un fornello acceso.
Perciò la fantasia a tavola viene a mancare ogni giorno di più e ci si riduce a preparare sempre le solite ricette.
Vi proponiamo oggi dei deliziosi involtini di stracchino e frutta secca, un piatto freschissimo per accogliere le torbide giornate d’agosto che ci attendono.

Ecco gli ingredienti che ci occorreranno:

Procedimento

Mettiamo a bagno in acqua tiepida le albicocche, le prugne, l’uvetta e i datteri separatamente per non mescolarne i sapori. Ricordate di privare tutta la frutta dei noccioli.
Dopo circa dieci minuti sgoccioliamo la frutta e asciughiamola tamponando con qualche strappo di carta da cucina. Quindi sminuzziamo la frutta a pezzettini e disponiamoli, sempre separatamente, in delle ciotole asciutte.
Da parte tritiamo separatamente nocciole, mandorle e noci e poi laviamo le foglie di lattuga e priviamola della costa centrale, otterremo in questa maniera 16 pezzi d’insalata.
Portiamo ad ebollizione un pentolino d’acqua e immergiamo per qualche istante l’erba cipollina, sgoccioliamola e passiamola sotto l’acqua fredda.
Distribuiamo 100g di formaggio in ciascuna ciotola con la frutta, quindi aggiungiamo il sesamo alle albicocche, le noci all’uvetta, le mandorle alle prugne e le nocciole ai datteri. Che accoppiate!
Diamo una regolata di sale e pepe ai composti, quindi mescoliamoli per ottenere 4 composti omogenei.
Facciamo caramellare l’aceto balsamico in un pentolino con un cucchiaio di zucchero: dopo circa 5-6 minuti dovremmo ottenere una salsina sciropposa.
Mettiamo al centro di una mezza foglia di lattuga l’equivalente di ¼ di uno dei 4 composti allo stracchino impastati a forma di rotolino. Avvolgiamo il rotolino e chiudiamo con uno stelo d’erba cipollina per fissare il tutto. Procediamo allo stesso modo fino ad esaurire tutti e 4 i composti di frutta.
Disponiamo in nei piatti e irroriamo con aceto balsamico, decoriamo a piacere.

Print

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.