Felafel

Felafel

Di 04/09/2013

Ingredienti

Procedimento

Per prima cosa bisognerà far ammollare i ceci secchi per almeno dodici ore, tenendoli a bagno nell'acqua, meglio se leggermente tiepida. Una volta che i ceci si saranno ammorbiditi, togliamoli dall'acqua e asciughiamoli bene, quindi mettiamoli in un mixer assieme all'aglio, al prezzemolo e alla cipolla affettata.
Facciamo agire il mixer fino ad ottenere un impasto che risulterà omogeneo e morbido e che andremo a versare in una ciotola.
Aggiungiamo il cucchiaino di cumino, sale e pepe quanto basta e mescoliamo bene. Aiutandoci con il dorso di un cucchiaio compattiamo l'impasto, copriamo la ciotola adoperando la pellicola trasparente e lasciamo riposare il tutto per due ore.
Proviamo ora a fare una pallina di impasto, nel caso in cui si sfaldi aggiungiamo della farina, fino a quando rimarrà compatta. Creiamo quindi tante palline di impasto, schiacciamole leggermente e friggiamole nell'olio bollente fino a quando saranno ben dorate.

Print

I felafel son un piatto che giunge a noi dalla cucina tradizionale araba, semplici ma gustose polpette fritte a base di ceci o in alternativa fave. La ricetta non è particolarmente complicata, ma richiede molto tempo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.