Crostata ai frutti di bosco

Crostata ai frutti di bosco

Di 02/09/2013

Procedimento

1) Setacciate la farina di mais assieme a quella di riso e riunitele in una ciotola. Aggiungete un etto di zucchero semolato, il burro ben freddo ed impastate il tutto con le mani.
2) Unite un uovo intero e un tuorlo, un pizzico di sale e mescolate ancora fino ad ottenere un panetto compatto, elastico e non appiccicoso.
3) Avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
4) Intanto iniziate a preparare la crema pasticcera. Versate i tre tuorli in un pentolino e sbatteteli a lungo con una frusta assieme allo zucchero semolato rimanente.
5) Incorporate l’amido di mais e appena sarà inglobato dall’impasto unite anche il latte e la scorza grattugiata di limone. Mescolate e mettete il tutto sul fuoco a fiamma molto dolce.
6) Lasciate cuocere la crema pasticcera senza mai smettere di girarla con un cucchiaio di legno. Sarà pronta appena inizierà a rapprendere. Spengete la fiamma e lascai tela raffreddare completamente.
7) Stendete l’impasto di frolla in un apposito stampo per crostate, tagliate le eccedenze e cuocetelo in forno già caldo a 180°C per un quarto d’ora.
8) Versate la crema sulla base del guscio di frolla e dopo averla livellata con una spatola a lama liscia iniziate a disporre i frutti di bosco seguendo la vostra fantasia.
9) A questo punto non vi resta che portare in tavola la vostra crostata ai frutti di bosco senza glutine e gustarla assieme ai vostri ospiti.

Print

La crostata ai frutti di bosco è totalmente priva di glutine e può essere gustata tranquillamente anche dai celiaci. Ha un gusto delizioso e può essere preparata sia per festeggiare occasioni speciali sia per concludere un pranzo o una cena importanti. È semplice da preparare e tutti gli ingredienti che la compongono si possono reperire comunemente in tutti i supermercati senza alcuna difficoltà.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.