I 10 cibi che aiutano a migliorare la memoria

memoria cibo
Il nostro cervello è una macchina complessa e potente che regola le numerosissime funzioni del nostro organismo, e per questa ragione necessita di particolari attenzioni e cure. Per aiutare il vostro cervello a restare in forma e migliorare la vostra memoria , è necessario includere all’interno della vostra dieta 10 particolari cibi. Scopriamo insieme i 10 cibi che aiutano a migliorare la memoria:
1. I broccoli
 I broccoli sono ricchi  di colina che aiuta a stimolare la crescita di nuove cellule cerebrali,  essenziali per il vostro cervello e la memoria . Gli studi dimostrano che la carenza di colina durante la gravidanza può causare difetti del tubo neurale nei neonati , quindi è particolarmente importante mangiare alimenti ricchi di colina nel corso della gestazione . I broccoli sono anche ricchi di vitamina K, che aiuta a stimolare il funzionamento cognitivo e migliorare la memoria
2. Le noci
Le noci contengono la più alta quantità di acidi grassi omega 3, i quali hanno un effetto protettivo sul cervello in quanto aumentano il funzionamento dei neurotrasmettitori. Alcune ricerche dimostrano che le noci aumentano il flusso di ossigeno e nutrienti essenziali attraverso i vasi sanguigni cerebrali e pre
vengono le infiammazioni.Infine questo frutto è un’ottima fonte di magnesio e vitamina B6 che proteggono il cervello.
3. La curcuma
Secondo alcune ricerche affettuate dai ricercatori del “Desease Research Center” della UCLA la curcuma, contenente la curcumina, può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare l’ Alzheimer  oltre ad aiutare a proteggere il cervello dalle infiammazioni.
4. salmone selvatico
Il cervello umano è costituito da circa il 60 % di grasso , e per questa ragione per funzionare al meglio  richiede importanti acidi grassi in particolare di  omega-3, di cui il salmone selvatico è ricco, i quali aiutano a migliorare le funzioni cognitive, aumentano il flusso di sangue al cervello e prevengono le infiammazioni.  Il Salmone selvatico contiene inoltre,  acido docosaesaenoico (DHA) il quale può aiutare a  prevenire l’Alzheimer .
Evitate di mangiare salmone d’allevamento dal momento che è ad alto contenuto di PCB e mercurio, che possono avere effetti negativi sul cervello.
5. Il pomodoro
I pomodori sono una grande fonte di un potente antiossidante, il licopene , che combatte i danni dei radicali liberi alle cellule cerebrali. E ‘stato dimostrato che le persone che consumano licopene ogni giorno hanno una memoria più nitida rispetto a coloro i quali non l’assumono. I pomodori possono inoltre ridurre il rischio di ictus.
6 . Tè verde
I ricercatori dell’Università di Basilea hanno scoperto che il tè verde  aiuta a migliorare le funzioni cognitive e prevenire la demenza senile .Il tè verde può anche aumentare la memoria e la concentrazione e ridurre il rischio di sviluppare la malattia di Parkinson.
7. Cioccolato fondente
Il cioccolato fondente è un alimento ricco di antiossidanti, molto salutari in generale per l’intero organismo ma soprattutto per  il cervello . Il suo contenuto di caffeina svolge un ruolo importante nel mantenimento della prontezza mentale. Il  cioccolato fondente contiene anche flavonoidi che contribuiscono ad aumentare la circolazione del sangue al cervello. Una ricerca condotta presso Wheeling Jesuit University in West Virginia ha dimostrato che il cioccolato fondente può migliorare la concentrazione, tempi di risposta e di richiamo.
8. I mirtilli
I mirtilli contengono flavonoidi che aumentano la memoria e altre funzioni cognitive e migliorano l’apprendimento. Essi proteggono il cervello dai radicali liberi nocivi , che danneggiano i tessuti sani e sono spesso associati con la perdita di memoria. I mirtilli possono anche contribuire a ridurre il rischio di Parkinson e il morbo di Alzheimer.
9. La  zucca
La  zucca è fonte di acido folico e vitamina B12 che aiutano a prevenire il restringimento del cervello e danni ai nervi. L’acido folico inoltre contribuisce ad aumentare la trasmissione di informazioni attraverso le cellule nervose e migliorare la memoria.Una carenza di tale sostanza può causare difetti di nascita al cervello.
10. Gli spinaci
Gli spinaci sono ricchi  di potassio, che aiuta a mantenere la conduttività elettrica del cervello. Gli spinaci sono inoltre ricchi di antiossidanti che proteggono le cellule cerebrali da qualsiasi tipo di danno, e di e nutrienti essenziali come magnesio, acido folico, vitamina E e vitamina K che aiutano a ridurre il rischio di sviluppare la demenza senile.
E voi lo sapevate?
Print Friendly

Commenta

comments

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.